©MargheritaPogliani 2019

Grazie, vita

La mia vita è un viaggio entusiasmante, sia dentro che fuori di me.

Amo scoprire emozioni nascoste, gelosamente celate in noi stessi come dall’altra parte del mondo, negli occhi di una bimba che timidamente offre la sua ghirlanda di fiori.

Amo viaggiare dietro l’angolo di casa come dall’altra parte del mondo, in percorsi di leadership come in nuove dimensioni virtuali, con il cuore che ogni volta brilla davanti alla scoperta e alle realtà che mi si manifestano sulla via.

Amo ascoltare pensieri, condividere idee, creare nuove dimensioni insieme agli altri, perché è un arricchimento continuo di nuove esperienze, che diventano un nuovo piccolo specchio di alcuni miei vissuti.

Amo la natura in tutte le sue manifestazioni, dalla magia di avermi permesso di partorire tre gemelli, che statisticamente non sarebbero mai dovuti nascere, all’ululato del vento sul mare.

Amo i fiori e le infinite sfumature di colori che possono pennellare le nostre giornate.

Amo i ricordi di vecchie storie, perché sono radici di linfa vitale per crescere più forti e consapevoli.

Amo l’autenticità, nei sorrisi e nelle lacrime di chi mi rende partecipe di presente, passato, futuro.

Amo gli animali (in casa abbiamo un cane che miagola e un gatto che abbaia!), perché esprimono istinti primari che a volte non dovremmo dimenticare nemmeno noi.

Amo i desideri perché mi permettono di restare in contatto con i miei “voglio” profondi, motori emozionali di una vita che si riallinea.

Amo la vita in tutte le sue manifestazioni, perché ogni giorno – a volerli ben vedere - mi riserva sorprese e doni.

In sintesi sono sempre profondamente grata delle piccole e grandi scoperte che mi arricchiscono sempre più. Posso dirmi fortunata: sono viva, sono in un bel viaggio!